Aug
01st
left
right

Andate tutti a fanc###***

Mi ricordo che quando ero piccolo e guardavo la TV, era un ” evento” sentire  nel corso di trasmissioni o telegiornali o film delle “parolacce” (o cattiva parole come si vogliono definire) ….Oggi tutto è cambiato!Oggi tutto è lecito! Questo fenomeno rispecchia un  po’ anche l’educazione dei nostri figli e di tutti noi! Ma cosa è successo? Si è sconfinato il senso dell’indecenza!

Mi sono sorpreso molto sentire politici che in mezzo ai loro pensieri “infilassero” parole come “stro#*~#” o “merd###”…..; voglio dire, siamo oramai anni luce lontani dalle lezioni di italiano di “Non è mai troppo tardi” del maestro Alberto Manzi….trasmissione popolare andata in onda negli anni sessanta dalla Rai inerente all’apprendimento della lingua italiana. Oramai trasmissioni così culturali e didattiche non ce ne sono più, purtroppo! Ora tutto è lecito….così un nostro premier (non faccio nomi dato che siamo in par condicio) ha il permesso di usare parole da caserma; o, peggio ancora, in quest’ultimo festival di Sanremo, la nostra cara Littizzetto (una che si professa a favore dei più deboli e di sinistra e poi accetta un contratto di diverse centinaia di mila  euro per condurre nemmeno una settimana di Festival….ma questa è un’altra storia….) ci “spara” in prima serata, davanti un pubblico di oltre 10 milioni di spettatori a serata, un linguaggio da basso rango…finendo un suo monologo, sulla violenza delle donne con la parola “stron###o”!! Ora, va bene che un linguaggio colorito fa più effetto, ma cosa.imparerà quel bambino, che magari è seduto nel divano con i genitori, sentendo questo linguaggio da “scaricatore da porto (senza offesa alla categoria)  della nostra cara Luciana Littizzetto? Ora qui, non voglio fare il puritano, ma mi sembra che stiamo esagerando, e non sorprendiamoci se il nostro bambino un bel giorno ci si rivolga a noi con parole poco delicate. A volte sento i genitori che si lamentano del linguaggio dei propri figli….dando colpa magari alla scuola oppure ag gli amichetti che frequentano..ma mai, mettono in gioco la TV…..Siamo arrivati ad un livello molto basso….ci mancava solo che il nostro papa nella sua ultima udienza chiuderà il suo discorso con un bel “andate tutti in pace e a fanc###**”……sarà colpa delle cattive frequentazioni del nostro pontefice?



© 2la.it - Riproduzione riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *