Jul
29th
left
right

Sto mirando …

Sto mirando…

Dal bivacco lassù nel buio del cielo milioni di luci pulsare e plasmare il respiro di un’eterna sinfonia. All’istante, nella notte profonda, fa capolino il chiarore lunare e par di poter toccare.

Allor apro al ciel l’animo assetato di questo infinito mai placato.

Sto mirando …

con miriadi occhi anelanti una goccia che addolcisca l’arsura, eppur solo mi sento ed ascolto il sussurro che il cosmo diffonde. Ciò ch’è lontano, vicino io l’ho. E respira e pervade e sobbalza come l’onda s’infrange e ritorna senza mai riposar.

Sto mirando …

e tutto par quieto, ma lassù danzano gli atomi, mentre in me pensanti vegliano l’universo.

Pian piano la sento una fievole luce pareva già smorta. Sì, la vedo, si spegne ma poi pulsa ripulsa incessante, non teme ed ancor di speme mi riaccende.

{jcomments on}



© 2la.it - Riproduzione riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *