May
16th
left
right

Manifestazione Fieristica

Beh, anche se non ho avuto tempo per raccontarvelo prima, per le vacanze di Pasqua sono ritornato di nuovo al mio paesello natio, e quindi nel Golfo dei Poeti.

Il Golfo della Spezia viene chiamato anche “Golfo dei Poeti” poiché in esso perì Shelley (sulla spiaggia di San Terenzo, al ritorno da un’uscita in barca) e soggiornò anche Byron,

 

 

cui è stata intitolata una Grotta, a Portovenere, ed una gara di nuoto di fondo, la Portovenere-Lerici (infatti Byron, durante il suo primo viaggio in Grecia – a suo tempo sotto la dominazione turca -, volle imitare il mitico eroe Leandro, e traversò a nuoto l’Ellesponto).

Questa volta, la passeggiata verso il mio amato molo (da dove posso ammirare il CV Spezia, il circolo dei miei inizi velici) mi ha fatto felicemente imbattere in una mostra di barche, per  la precisione l’8° edizione di “Barche Mercato”. Qui sotto (Foto 1) potete vedere il cartellone della manifestazione.

Foto 1: Il Cartellone della Manifestazione Fieristica, posto all’ingresso del Porto Turistico


In particolare, io ero nei pressi del Porto Turistico Alberto De Benedetti, una delle strutture dell’Assonautica Provinciale della Spezia, uno degli enti promotori di quest’iniziativa (Vedi Foto 2).

Ed infatti, molte delle barche, specie se usate, erano esposte all’interno del Porto Turistico, e, in questo articolo, troverete quelle che più mi hanno attratto o incuriosito, durante  la mia visita, o che hanno scatenato per qualche ragione la mia fantasia. In foto troverete sia barche in vendita che belle barche ormeggiate all’interno del Porto Turistico, per l’occasione accessibile a tutti e non solo i soci dell’Assonautica. Altre barche erano, a secco, in passeggiata Morin (specie le nuove).

Molti erano gli stand dei venditori (di barche, motori, attrezzatura, etc.), ma quelli più interessanti per me sono stati quelli della Guardia Costiera (Vedi Foto 3), della Polizia di Stato (Vedi Foto 5 e 6), ed infatti avevano il loro spazio, per così dire, istituzionale, a fianco dell’ingresso al Porto Turistico, insieme allo stand della Guardia di Finanza, che però solo promuoveva la possibilità di arruolarsi, ma non aveva allestito nulla se non dei cartelloni.

 

Foto 2: L’uscita del Porto Turistico – Per l’occasione, presente una vettura della Guardia Costiera –

 

 

Foto 3: Lo stand della Guardia Costiera, con modellini e dotazioni di sicurezza per il personale

 

 

 

 

Foto 4: La riconoscete? Invece che in modellino, ormeggiata al pontile del Porto Turistico

 

Foto 5: Lo stand della Polizia di Stato: in primo piano il manichino di un sommozzatore

 

 

Foto 6: Attrezzatura per l’immersione in profondità (palombaro)

 

Piccola nota metereologica: a Pasqua il tempo è stato bruttino assai, e molto variabile; per questo motivo la mia visita alla fiera si è svolta in due giorni, e in alcun foto troverete sole, in altre grosse nuvole, o pozzanghere d’acqua sotto le barche in passeggiata ….

 

Nel Porto Turistico c’erano molti Meteor, in buona parte credo facenti parte della Flotta Meteor di La Spezia; tra quelli presenti e fotografati,  ho scelto quello in cui la foto (Vedi Foto 8) è riuscita meglio: non se ne vogliano gli altri.

 

I Meteor mi sono cari perché da quando sono a Roma, sono le barche su cui sono uscito principalmente, specie sino a quando la Flotta di Roma non si è spostata da Fiumicino a Santa Marinella.

 

Nelle foto ho avuto modo di accostare le barche, esposte, ai reperti storici presenti in passeggiata Morin: due antichi cannoni e delle antiche ancore (Vedi Foto 11, 12 e 13).

 

 

 

 

 

 

Foto 7: Un bel motoscafo permette anche di sbizzarrirsi con il nome della barca …

 

 

Foto 8: Un bel Meteor giallo … sembra Nimis del G.S.VelaCom; magari Pegaso e Pallina del G.I. Mare del CRALT fossero così!!!

 

 

Foto 9: La classica barca d’occasione … peccato però che non le compri mai nessuno!!!!

Foto 10: Il classico gommone per la gita in barca e la spiaggia…

Foto 11: Un bel gommone nuovo: in contraltare un antico  cannone prelevato a suo tempo tra i vecchi reperti dell’Arsenale Militare e da anni facente bella mostra di sé in Passeggiata Morin

Foto 12: Un’altra barca nuova in vendita e, accanto, l’altro cannone della Passeggiata Morin…

 

Foto 13: Nel cielo plumbeo, una barca nuova, ma soprattutto, due antiche ancore dell’Arsenale.

Foto 14: La classica barca per gli amanti della pesca …ma con un potente motore

Foto 15: Un bel motoscafo fra le palme della passeggiata Morin …


 

Giorgio Bolens

Addetto Stampa G.S.VelaCom

 


 



© 2la.it - Riproduzione riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *