Oct
17th
left
right

Rischio Biologico. Quali DPI?

La Regione Lombardia ha pubblicato la Nota n. 4975 del 12 febbraio 2015 recante “Indicazioni operative per la valutazione, scelta e corretto utilizzo dei dispositivi per la protezione individuale da rischio biologico in ambito sanitario“.

Il documento costituisce una guida operativa, completa di specifiche di riferimento, per la scelta dei DPI che tiene conto delle indicazioni nazionali (Ministero della Salute e INAIL), europee (European CDC) ed internazionali (OMS) riconosciute.

I DPI, nella circolare,  sono raggruppati per:

  • protezione degli occhi
  • protezione degli occhi e delle mucose
  • protezione delle vie respiratorie
  • protezione delle vie respiratorie e delle mucose
  • protezione del corpo
  • protezione delle mani


© 2la.it - Riproduzione riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *