May
12th
left
right

O Capitano! Mio Capitano!

La Gran Bretagna è stata unita in lutto per il capitano Tom Moore, “ambulante” che ha sollevato UK durante i giorni più bui di Covid.
Il centenario veterano dell’esercito, i cui epici giri con il deambulatore durante l’isolamento nel suo giardino hanno raccolto 39 milioni di sterline per il NHS lo scorso anno, è morto il 2 Febbraio u.s. in ospedale a causa del virus.
Lo scopo dell’ultima buona azione del Capitano Tom era di raccogliere 1.000 sterline per il personale NHS facendo 100 giri di 82 piedi (circa 25 m) del suo giardino con l’aiuto del suo deambulatore; il suo isolamento è avvenuto a Marston Moretaine ed ha catturato l’immaginazione pubblica e cosi ha continuato, fino alla fine, raccogliendo £ 32.796.355 – che, con Gift Aid, ammontano a £ 39 milioni.
Moore ha acceso un “faro di speranza” per guidare la Gran Bretagna nei suoi giorni dalla guerra mondiale, ha dichiarato Boris. Il vecchio dagli occhi scintillanti, che ha raccolto 39 milioni di sterline per il NHS all’inizio della pandemia passeggiando per il suo giardino, è morto di polmonite Covid in ospedale. La regina, che ha nominato “Capitan Sir Tom” lo scorso luglio, ha inviato un messaggio privato di cordoglio alla sua famiglia e Buckingham Palace riporta che HM ha dichiarato: “A Sua Maestà è piaciuto molto incontrare il capitano Sir Tom e la sua famiglia a Windsor”
Il capitano Tom, un veterano delle campagne dell’esercito in India e Birmania, ha risollevato lo spirito del paese quando ce n’era più bisogno l’anno scorso, dicendoci “domani sarà una buona giornata”.
Le bandiere sono state abbassate a Downing Street dopo che è stata annunciata la notizia della sua morte – con i municipi che hanno fatto lo stesso.
Rendendo un tributo emotivo, il primo ministro Johnson ha affermato: “Il capitano Sir Tom Moore era un eroe nel vero senso della parola. “Nei giorni bui della seconda guerra mondiale ha combattuto per la libertà e di fronte alla più profonda crisi del dopoguerra del paese ha rallegrato il nostro spirito. È abbastanza sorprendente che all’età di 100 anni abbia raccolto milioni per il NHS e così ha dato innumerevoli altre possibilità a uomini e donne straordinari che ci hanno protetto dalla pandemia. Non è diventato solo un’ispirazione nazionale, ma un faro di speranza per il mondo “.
Il capitano Tom è morto pacificamente al Bedford Hospital, 48 ore dopo essere stato ricoverato per difficoltà respiratorie. I parenti stretti, di persona o tramite collegamento video, erano lì per condividere le sue ultime ore. Non è mai stato vaccinato contro il Covid perché era in terapia per polmonite.



© 2la.it - Riproduzione riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *