Aug
01st
left
right

Plutarco

Scrittore, storico e moralista greco, nacque nel 50 d.C. e morì nel 120. Studiò ad Atene, ma visse poi quasi sempre a Cheronea, sua città natale. Se ne allontanò soltanto quando ebbe incarichi di carattere politico. Fu anche sacerdote del tempio di Delfo. Fino a noi sono giunte 154 opere a lui attribuite, ma pare che non tutte siano sue. Egli scrisse le «Vita parallele », con cui volle dimostrare le somiglianze e le differenze che esistevano fra i più grandi personaggi della storia greca e romana. Le opere di Plutarco furono molto studiate in Italia, soprattutto durante il Rinascimento, ed anche in Francia e in Inghilterra.

“Un ascoltatore sveglio e intelligente sa sempre trarre profitto da chi parla, sia che abbia successo, sia che fallisca, perché certi difetti – quali la povertà concettuale e di espressione, l’atteggiamento incivile, la smania di accattivarsi a tutti i costi il consenso, accompagnata da una rozza e ridicola ostentazione di sé – si colgono in modo più evidente negli altri quando ascoltiamo che non quando parliamo.”



© 2la.it - Riproduzione riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *