Aug
01st
left
right

Bali informa

Domenica 28 e lunedì 29 novembre 2010

Tè e spizzichi di scienza

Ultimi appuntamenti di novembre per assaporare la scienza al Museo del Balì

Con la fine del mese di novembre si avvicinano appuntamenti stuzzicanti per “assaporare” la scienza al Museo del Balì.

Domenica 28 novembre è il turno di “Spizzichi di scienza”, ultima domenica del mese dedicata a tutta la famiglia con ingresso gratuito sotto i 10 anni.

Guidati dagli animatori del museo, i visitatori – piccoli e grandi – assisteranno a un divertente spettacolo scientifico in cui curioseranno tra oggetti di uso quotidiano alla scoperta dei fenomeni naturali. Una caffettiera può nascondere molti più segreti di quanto si possa immaginare, a cominciare dal suo funzionamento, rivelandosi un meraviglioso laboratorio scientifico. Così il Museo del Balì diventa un trampolino di lancio per conoscere il mondo che circonda, lo stimolo giusto per proseguire l’esplorazione a casa, osservando attentamente e ponendosi le giuste domande. Un’occasione unica per sentirsi scienziati a tutte le età.

“Spizzichi di scienza” si svolge durante la normale apertura del museo (15:00 – 19:30) e non necessita di prenotazione.

Lunedì 29 novembre alle 16:00 è in programma “Quanto è stellata la notte”, incontro di approfondimento per il ciclo “Tè della scienza”. A cura dei docenti universitari Domenico Nesci e Aldo Altamore, l’iniziativa è indirizzata in particolar modo agli insegnanti ed espone un progetto di monitoraggio della luminosità del cielo notturno in cui gli studenti svolgono un ruolo nella raccolta dei dati.

L’appuntamento, aperto anche ai semplici curiosi o appassionati dell’argomento, è a ingresso libero presso i locali del Museo del Balì. È gradita una conferma di partecipazione spedendo una e-mail a prenotazioni@museodelbali.org Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonando allo 0721 892390 da lunedì a martedì dalle 9:00 alle 12:30.



© 2la.it - Riproduzione riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *