Oct
16th
left
right

Depressione – Il punto

Una stima di quasi un miliardo di persone, compresi i bambini, sono affetti da qualche forma di disturbo dell’umore. Le cifre sono sbalorditive e una triste realtà per i tempi in cui stiamo vivendo

La depressione è la più comune delle malattie mentali e la terza più diagnosticata in molti stati. Molti soffrono in silenzio per paura di essere stigmatizzati e per affrontare la sfida della depressione in molti settori della società è necessaria una grande sensibilità ed empatia.

Lo scopo di questo articolo è di far luce su ciò che costituisce la depressione, nonché di offrire speranza e un approccio olistico per affrontare la malattia. La cosa più importante da ricordare è che non sei solo e che la depressione può essere gestita.

La depressione può assumere varie forme e presentarsi con diversi tipi di sintomi in ogni malato. Il medico ti diagnosticherà in base ai sintomi per determinare quale tipo di depressione hai.

TIPI DI DEPRESSIONE

1. Episodio depressivo

2. Grande depressione

3. Distimia

4. Disturbo bipolare dell’umore

5. Depressione post-partum

SINTOMI DI DEPRESSIONE

*Umore depresso

* Tristezza e pessimismo

* Bassa motivazione e mancanza di energia

* Poca o nessuna esperienza di gioia

* Sentimenti di colpa, inutilità, apatia e ipersensibilità

* Perdita di appetito / eccesso di cibo

* Perdita / aumento di peso

* Insonnia / sonno eccessivo

* Stipsi

* Bassa libido

* Stanchezza

* Mal di testa e dolori muscolari

* Pensieri negativi continui

* Ideazione suicidaria

* Pensiero lento

*  Poca concentrazione

* Scarsa capacità di giudizio e processo decisionale

* Perdita di memoria

* Iniziativa e interesse limitati

* Recesso da persone

* Mancanza di interesse per le cose che ti piacevano in precedenza

* Mancanza di interesse per il lavoro o le attività quotidiane

* Scarse capacità di comunicazione

* Uso scarso delle abilità di vita

* Basso valore personale, fiducia in se stessi e immagine di sé

CAUSE DI DEPRESSIONE

1. Fattori genetici, temperamento e personalità

2. Abuso di alcol, nicotina e droghe

3. Stress causato da difficoltà o traumi infantili

4. Esposizione continua allo stress

5. Bassa immagine di sé

6. Condizioni mediche come squilibrio ormonale, problemi di zucchero nel sangue tiroideo non attivo e malattia prolungata

7. Effetti collaterali di alcuni farmaci

8. Carenze nutrizionali (inclusi bassi livelli di acido folico, niacina, vitamina B6, vitamina B12, vitamina D, zinco e acidi grassi essenziali)

9. Squilibri chimici nel cervello. I principali neurotrasmettitori coinvolti nella depressione sono:

* Serotonina – regola l’umore, l’appetito e il sonno

* Dopamina – regola la motivazione e il sistema di ricompensa

* Norepinefrina – regola l’umore, l’eccitazione, la vigilanza, la memoria e lo stress

OPZIONI DI TRATTAMENTO

1. Intervento farmacologico Le classi di farmaci antidepressivi includono:

* Antidepressivi triciclici

* Inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI)

* Inibitori della ricaptazione della serotonina e della norepinefrina (SNRI)

* Inibitori della monoamino ossidasi (IMAO)

2. Psicoterapia Comunemente nota come terapia della parola, lo scopo della psicoterapia è scoprire e affrontare le cause alla radice della depressione, nonché aiutare a gestire i sintomi che ne derivano.

3. Terapia occupazionale Questa forma di terapia mira a fornire ai pazienti le capacità e le opzioni di stile di vita sano necessarie per funzionare in modo ottimale in tutti gli ambiti della vita.

4. Gruppi di supporto Un gruppo di individui che sperimentano le stesse sfide è spesso meglio equipaggiato per offrirsi conforto, comunità e sostegno.

5. Nutrizione Un nutrizionista clinico può controllare eventuali squilibri biochimici e ideare un programma nutrizionale per migliorare il tuo umore.

PRATICHE DI STILE DI VITA OLISTICHE UTILI

  1. Esercizio fisico regolare – Migliora naturalmente il tuo umore grazie alle endorfine, gli ormoni del benessere rilasciati durante l’esercizio

2. Terapia cognitivo comportamentale – Impara a riconoscere e “reindirizzare” i modelli di pensiero negativo

3. Risate – Godetevi una buona dose di uno dei modi più semplici per rilasciare endorfine che migliorano l’umore!

4. Riduzione dei fattori di stress noti – Conosci ed evita i fattori scatenanti che esacerbano i sintomi della tua depressione

5. Persegui un hobby – Immergiti in qualcosa che ti piace davvero e senza dubbio sentirai il conseguente senso di presenza e flusso.

6. Tieni un diario della gratitudine – Abituati a ricordare a te stesso tutto il bene della tua vita su base quotidiana

7. Coltiva la connessione – Non sottovalutare mai il potere positivo di trascorrere del tempo di qualità con i tuoi cari

8. Guardati dentro – Meditare, leggere letteratura ispiratrice e camminare nella natura sono tutti ottimi modi per entrare in contatto con te stesso e con ciò che apprezzi di più.

9. Esplora l’aromaterapia – Si dice che gli oli essenziali puri di bergamotto, pompelmo, lavanda, arancia dolce e geranio rosa abbiano proprietà che elevano l’umore.

INTERVENTI ALIMENTARI

1. Segui una dieta che includa molta frutta e verdura crude, oltre a prodotti a base di soia non OGM, cereali integrali, semi, noci, riso integrale, miglio e legumi. Una dieta povera di carboidrati complessi può causare deplezione e depressione della serotonina.

2. Mangia cibi ricchi di aminoacidi triptofano, che è il precursore della serotonina. Questi includono tacchino, pesce, pollo, formaggio, fagioli, tofu, avena e uova.

3. Evita tutte le forme di zucchero e carboidrati raffinati, che possono portare a fluttuazioni dei livelli di zucchero nel sangue e innescare squilibri di alcuni neurotrasmettitori.

4. Evita l’alcol, che è molto ricco di zuccheri e agisce come un depressivo del sistema nervoso.

5. Evita tutti i grassi idrogenati e gli alimenti trasformati, che sono carichi di additivi e coloranti nocivi e possono portare a lentezza, lentezza di pensiero e affaticamento.

6. Mangia pesce azzurro come sardine, salmone, trota e sgombro, che sono buone fonti di acidi grassi omega 3, sono vitali per la salute del cervello e possono aiutare a ridurre l’infiammazione.

7. Verificare la presenza di intolleranze alimentari (grano, glutine e latticini sono i più comuni)

NUTRACEUTICI

  1. 5-HTP – Un popolare integratore naturale per aumentare la produzione di serotonina da parte del corpo

2. Erba di San Giovanni – Uno dei rimedi naturali più accuratamente studiati, l’erba di San Giovanni è efficace per la depressione da lieve a moderata.

3. Estratto di zafferano – Lo zafferano può esercitare un effetto antidepressivo promuovendo uno stato d’animo positivo.

4. Curcuma – Il principio attivo curcumina è un potente antinfiammatorio e sembra elevare i neurotrasmettitori come la serotonina.

5. Rhodiola rosea – Un’erba adattogena che si dice aiuti il ​​corpo ad affrontare vari fattori di stress mentali, fisici e ambientali, nonché ad aumentare i livelli di serotonina nel cervello

6. Oli di pesce Omega 3 – Aiutano nella trasmissione degli impulsi nervosi necessari per una sana funzione cerebrale

7. Complesso di vitamina B – Svolge un ruolo importante nell’attività e nel metabolismo dei neurotrasmettitori

8. Vitamina D e zinco – Bassi livelli hanno dimostrato di contribuire alla depressione

Nota: se stai assumendo farmaci antidepressivi allopatici, consulta il tuo medico prima di aggiungere qualsiasi rimedio naturale, poiché alcuni potrebbero controindicare il regime prescritto.

Serena Zoli – Autrice del Libro “E liberaci dal male oscuro – Che cos’è la depressione e come se ne esce”.


© 2la.it - Riproduzione riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *