May
09th
left
right

Estate: Viva la Bici

Pedalare alla velocità media di 30 km/h (quanti m/s sono? c’è di mezzo un fattore di conversione pari a 3,6) per una ora produce una energia di 100Wh (in termini elettrici faremo le considerazioni perché vogliamo collegare la bici al nostro impianto elettrico).

 

Ora l’idea è quanti ciclisti occorrono per alimentare una casa munita di Scaldabagno elettrico, computer, impianto luci, lavasciuga ed un bel TV LCD da 32”?

 

Siamo qui per convincere molti amici ciclisti a venire nel nostro giardino per una bella pedalata!!

Lo scaldabagno elettrico necessita, per 100 litri (quanti m3 sono?) di acqua alla temperatura di 60 °C (quanti °K?), di 6kWh; 60 CICLISTI

Il computer assorbe 200W in un ora quindi 200Wh cioè 2 CICLISTI;

Per l’impianto luci usando le lampade a risparmio energetico per ogni 3 Luci servono n.1 CICLISTA; per 3 lampade alogene servono 2 CICLISTI;

Per la lavatrice-asciugatrice (stima media consumo 4,8kWh) servono ben 49 CICLISTI;

Per il TV LCD da 32” serve 1 CICLISTA, ma per un TV al Plasma da 42” ne servono 4 di CICLISTI!!

I dati sono stati rilevati durante un test al Crowne Plaza di Copenhagen nell’aprile 2010.

P.S. come noto in atti ufficiali e in documenti di dominio pubblico vanno usate le unità di misura del Sistema Internazionale per legge. Quindi la velocità va indicata in m/s invece che km/h (nel nostro caso 30 km/h sono 8,3 m/s) e il volume in m3 anziché litri (100 litri sono 0,1 m3)

 

{denvideo https://www.youtube.com/watch?v=a-7iSmC4s5A}



© 2la.it - Riproduzione riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *