Sep
18th
left
right

Sarcopenia le nuove iniziative

Il progetto SIMMS (Sarcopenia Integrated Measurement System) è tutto pugliese ed attraverso un sistema integrato hardware e software mira alla realizzazione di dispositivi indossabili per facilitare la diagnosi e la gestione degli anziani (soggetti più esposti) da Sarcopenia

Il progetto ha l’obiettivo di ideare un nuovo sistema non invasivo per la misura di parametri da cui è possibile dignosticare il livello di Sarcopenia.

E’ noto che questo disordine è correlato alla riduzione della massa e della forza muscolare che determinano una alterata capacità funzionale muscolo scheletrica, associandosi ad un aumento del rischio di frattura in caso di caduta.

L’importanza della misura della Sarcopenia è confortato da dati sperimentali i quali dichiarano che dopo i 50 anni di età mediamente un soggetto sano perde fino all’8% della massa muscolare ogni 10 anni e dopo i 70 anni il 15% circa

In attesa dei risultati di  fine della sperimentazione sui 100 anziani reclutati per partecipare al progetto va ricordato che l’esercizio fisico regolare (in particolare contro le resistenze) aiuta a limitare gli effetti del disordine.

L’Ospedale di San Giovanni Rotondo, utente finale del progetto, è stato coinvolto sia nella attività di svilupo del prototipo che nella definizione ed applicazione del protocollo clinico sperimentale



© 2la.it - Riproduzione riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *