Oct
21st
left
right

Il Fiumicino Rugby si afferma a Siena

Comunicato Stampa

Domenica da ricordare quella della Società Rugby Fiumicino che a Rapolano Terme, a pochi chilometri da Siena ha partecipato con tutte le categorie giovanili, dall’Under 6 all’Under 12 in al Torneo del Cinghialetto organizzato dalle Crete Senesi Rugby. Alla manifestazione hanno partecipato circa 600 ragazzi provenienti da Toscana, Lazio, Umbria, Lombardia, Emilia e Liguria di cui 50 dalla divisa rosso blu dai 4 agli 11 anni con al seguito tutti i loro genitori, hanno invaso la stazione termale toscana dalle prime luci del mattino presso lo stadio Passalacqua e la fatica ne è  stata ripagata. Tutte le categorie hanno partecipato alle finali vincendo addirittura con la Under 8 e Under 10 la finale contro, rispettivamente, le quotate Sesto Fiorentino e CUS Siena e conquistando con la Under 6 e Under 12 un meritatissimo secondo posto. Per questa massiccia affermazione sui gradini più alti del podio, la società rugbystica del Comune di Fiumicino si è assicurata il Trofeo del Cinghialino, premio riservato alla miglior società.

Venendo però alle partite, mentre con i piccolissimi “moscardini” dell’Under 6, guidati da Federico Franchi e Savino Baldini abbiamo visto un’affermazione in tutte le partite che ha il sapore del gioco e dell’avvio alla cultura sportiva del rugby, con l’Under 8 dei coach Gianluca Vingelli e Fabio Cimmino e l’Under 10 agli ordini di Luca Timelli e Claudio Cioli si è notato un agonismo e una determinazione che pur incontrando squadre come Perugia, Sesto Fiorentino, Siena, la forte compagine milanese del Parco Sempione, Arezzo li ha portati a vincere il titolo nelle rispettive categorie. Sotto la guida di Eduardo Vingelli anche il torneo dei ragazzi dell’Under 12 è stato ricco di emozioni, soddisfazioni e meritate vittorie contro l’Appia Roma, il Città di Castello e il CUS Siena che si è fermato solamente in finale davanti alla fortissima squadra del Sesto Fiorentino. Un secondo posto che lascia ben sperare.

Aver portato i colori del Fiumicino rugby e il nome del nostro Comune in tutte le finali in questo bel torneo è una grande soddisfazione afferma il responsabile del minirugby rosso-blu Claudio Cioli che  premia la fatica della Società e l’abnegazione dei genitori che hanno inteso avviare i loro figli a questo sport stupendo che insegna la correttezza e alla lealtà dentro e fuori dal campo. E ora domenica prossima tutti al torneo di Parma, banco di prova ancora più difficile che ci consentirà di confrontarci con le migliori società italiane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *