Jul
28th
left
right

Liofilizzato

Il termine inglese (freeze-drying) descrive il tipo di processo applicato a sostanze organiche, invece, liofilizzato è un termine che si rifà non tanto alle fasi tecnologiche del procedimento, quanto alle caratteristiche del prodotto finale che risulta effettivamente liofilo (gr. filos = amico della solubilità, gr. lyein = sciogliere), cioè particolarmente predisposto alla solubilizzazione (si pensi al caffè istantaneo, uno dei primi prodotti ottenuti con tale trattamento). La liofilizzazione è un processo tecnologico detto anche crioessiccamento che permette l’eliminazione dell’acqua da una matrice organica con il minimo deterioramento possibile della struttura e dei componenti della matrice stessa. Si usa il più delle volte nell’industria farmaceutica, soprattutto su materiali biologici, ma anche per la conservazione degli alimenti quando non siano utilizzabili tecniche più economiche.

« Back to Glossary Index

© 2la.it - Riproduzione riservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *