Nov
30th
left
right

I tassi di cancro negli uomini stanno aumentando. Cosa posso fare per evitare che tutto finisca in lacrime?

Il recente aumento da una persona su tre a cui è stato diagnosticato un cancro a una su due sembra inquietante, ma il cambiamento di abitudini di vita ha una causa benigna. I medici stanno semplicemente sradicando altre cause di morte prematura. “Con un minor numero di morti per poliomielite e tubercolosi, le persone anziane hanno molte più probabilità di morire di cancro gli ultracinquantenni rappresentano oltre i tre quarti dei pazienti”, spiega Sarah Lewis, epidemiologa dell’Università di Bristol. “I tassi di sopravvivenza globale sono effettivamente raddoppiati negli ultimi 40 anni”. Ma mentre le morti sono in relativa remissione, il cancro è lungi dall’essere curato. Nel Regno Unito, ogni anno vengono diagnosticati 187.000 uomini, di cui i più comuni sono i tumori alla prostata (24%), ai polmoni (15%) e all’intestino (14%).

Le statistiche più terrificanti mostrano quante vite potrebbero essere salvate apportando modifiche allo stile di vita semplici e non invasive. Prendi il cancro all’intestino. Mangiare mezza cipolla al giorno potrebbe eliminare le tue possibilità del 79%.

La verdura ha dimostrato proprietà cancerogene, mentre il suo alto contenuto di fibre riduce il tempo in cui le sostanze chimiche nocive si trovano nell’intestino. Ogni dose da 10 g riduce il rischio di un decimo, secondo il BMJ. Quando si tratta di cancro ai polmoni, non c’è offuscamento dell’ovvio: spegnere il fumo spazza via il rischio di quattro quinti. Scambia la tua pausa pranzo con una passeggiata veloce e ridurrai ulteriormente le tue probabilità. “Camminare e fare esercizio fisico leggero rafforzano il sistema immunitario, influenzando la sensibilità all’insulina, le difese antiossidanti e i livelli ormonali”, afferma Lewis. “Tutti sono fattori vitali per scongiurare il cancro.” Obiettivo 30 minuti di attività al giorno, cosi potresti ridurre della metà il rischio di cancro alla prostata, riporta uno studio sul Cancer Research Journal. Assicurati solo che il fruttivendolo sia sulla tua strada: una porzione settimanale di funghi contiene abbastanza antiossidanti L-ergotioneina e glutatione per ridurre il rischio del 17%.

Segui questi semplici passaggi, risparmia il pianto e tieni a bada il tuo peso corporeo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *