Nov
15th
left
right

COMUNICATO STAMPA – Maker Faire Rome – The European Edition

Roma, 15 ottobre 2018 – Economia circolare, innovazioni robotiche, intelligenza artificiale e spazio sono stati tra i principali focus della sesta edizione di “Maker Faire Rome – The European Edition”.

La più grande fiera europea dell’innovazione – promossa dalla Camera di Commercio di Roma e organizzata dalla sua Azienda speciale Innova Camera – è stata visitata da un eccezionale flusso di pubblico, con oltre 100 mila persone che hanno animato i tre giorni della kermesse.

Famiglie, bambini, studenti, ma anche tanti appassionati, imprenditori e professionisti del settore hanno avuto l’occasione di scoprire gli oltre 700 progetti selezionati e provenienti da 61 nazioni diverse: Maker Faire Rome, con 7 padiglioni a disposizione per circa 100mila mq di estensione, si conferma così la fiera dove prende forma la rivoluzione digitale e si anticipa il futuro.

Un domani immaginato anche attraverso gli occhi e la creatività di tante ragazze e ragazzi: 25 università e centri di ricerca e ben 55 scuole superiori – provenienti da tutte le regioni d’Italia, – hanno partecipato, con le loro idee, a #MFR18, promuovendo quella cultura digitale che rappresenta il primo passo per l’ascesa di aziende giovani e innovative.

Il grande seguito di pubblico è andato di pari passo con quello della stampa: per questa edizione si sono accreditati oltre 700 giornalisti e blogger di testate e radio/tv nazionali e internazionali.

“Maker Faire Rome – afferma Lorenzo Tagliavanti, Presidente della Camera di Commercio di Roma – è oggi un punto di riferimento in tutto il mondo per l’innovazione e lo sviluppo della cultura digitale, e di questo non possiamo che essere orgogliosi. La città di Roma si è dimostrata all’altezza di una kermesse internazionale e ha una grande voglia di guardare avanti con fiducia: i tanti giovani hanno portato entusiasmo, idee e una ventata di aria  nuova, fresca, viva. Le famiglie che sono venute a Maker Faire Rome si sono divertite sperimentando il futuro nei tantissimi laboratori organizzati per i bimbi e gli appassionati di innovazione, insieme agli imprenditori, hanno sviluppato networking e condiviso il sapere, fondamentale per la crescita imprenditoriale del Paese. Inoltre – continua Tagliavanti – ci siamo resi conto che in Italia c’è paura del futuro, ma la paura si supera in un solo modo, con il coraggio di guardare in faccia il domani. È questo il motivo per cui abbiamo deciso di rendere questa manifestazione la più completa possibile: dall’agrifood e cibo del futuro all’economia circolare, dall’internet of things alla robotica nel settore sanitario. La Fiera di Roma e le tantissime persone che in questi mesi hanno lavorato perché tutto questo potesse succedere, e che ringrazio di cuore, hanno reso la sesta edizione di Maker Faire Rome unica”.

 

Oltre 100 mila persone hanno partecipato al più grande evento europeo sull’innovazione !!!

 

 

 

Per restare costantemente aggiornati: http://2018.makerfairerome.eu/it/ – Facebook: Maker Faire Rome – Twitter:  @MakerFaireRome #MFR18 Ufficio stampa: tel. 06-6781178 – press@makerfairerome.eu

 

MAKER FAIRE

Maker Faire è il più importante spettacolo dell’innovazione al mondo – un evento “family-friendly” ricco di invenzioni, creatività e inventiva, e una celebrazione della cultura e del movimento #makers. E’ il luogo dove maker e appassionati di ogni età e background si incontrano per presentare i propri progetti e condividere le proprie conoscenze e scoperte. La prima Maker Faire si è tenuta a San Mateo, in California nel 2006, neanche un anno dopo la pubblicazione del primo numero di “Make: Magazine”, la rivista di riferimento per tutti i #makers, nel 2005.

 

MAKER FAIRE ROME  – THE EUROPEAN EDITION

Organizzata dalla Camera di Commercio di Roma, attraverso la sua Azienda speciale Innova Camera, la MFR ha messo al centro del dibattito sull’innovazione la città di Roma e favorisce la diffusione della cultura dell’innovazione. Maker Faire Rome è la più grande Maker Faire al di fuori degli Stati Uniti. Una manifestazione in continua crescita che, nella passata edizione e in soli tre giorni, ha fatto realizzare oltre 100mila visitatori.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *